avatar

Mobilità sostenibile

Bologna: 1 milione di euro per la mobilità sostenibile

La giunta comunale di Bologna ha approvato una serie di pacchetti volti a incentivare lo sviluppo della mobilità sostenibile.

Con una nota diffusa sul sito istituzionale il comune di Bologna ha reso noto che la giunta Merola, su proposta dell’assessore alle politiche per la mobilità Irene Priolo, ha licenziato un pacchetto di progetti pronti per essere spediti al Ministero dell’Ambiente e ottenere così il via libera per essere realizzati
 
Si tratta di interventi che prevedono l'investimento di oltre un milione di euro per favorire la mobilità sostenibile negli spostamenti, a cominciare da quelli casa-lavoro e casa-scuola, coinvolgendo le scuole e i soggetti privati per promuovere l’uso del bus e della bicicletta per andare in ufficio, con l’obiettivo di diffondere la sharing mobility e aiutare i cittadini a scegliere mezzi meno impattanti per muoversi, come le biciclette elettriche a pedalata assistita, per acquistare le quali tornano gli incentivi. 
 
Gli obiettivi contenuti nel provvedimento seguono le linee d’azione indicate  nel Pums (Piano urbano della mobilità sostenibile) e del Pgtu (Piano generale del traffico urbano), recentemente adottati da Città Metropolitana e Comune.
In concreto si spazia dalla concessione di incentivi all’acquisto di bici elettriche , all'emissione di un bando rivolto alle aziende e agli enti con Mobility Management per favorire la mobilità ciclistica negli spostamenti casa-lavoro, e al finanziamento ulteriore del Piano triennale di agevolazione al mezzo pubblico per aziende ed enti.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 07 giugno 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano