avatar

Aziende in crisi

Bredamenarini verso il controllo statale

Si va verso la statalizzazione di Bredamenarini attraverso l'agenzia Invitalia

Industria italiana autobus dovrebbe tornare presto sotto il controllo statale. E' quanto si apprende dall'edizione odierna del quotidiano "La Repubblica", oggi in edicola.
 
Secondo il quotidiano l'assemblea dei soci  ha deciso un aumento di capitale che consentirà all'agenzia statale Invitalia di entrare nel gruppo, che controlla anche l'ex Bredamenarini, raggiungendo la maggioranza assoluta delle quote assieme a Leonardo, l'ex Finmeccanica controllata dal ministero delle Finanze. 
 
Previsto invece un passo indietro da parte degli azionisti turchi di Karsan che al momento detengono il 70% delle quote. Secondo gli accordi dovrebbero diminuire la loro partecipazione intorno al 15%.
 
Nelle intenzioni l'intervento dello Stato attraverso l'agenzia Invitalia dovrebbe garantire,al momento, la cassa integrazione degli addetti negli stabilimenti di Bologna e di Avellino. Per quanto concerne invece gli ordini in portafoglio è ancora da decidere se verranno prodotti in italia o in Turchia.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 30 gennaio 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano