avatar

Mondo Fs

Fs sbarca in Thailandia

Consorzio con la partecipazione di FS vince la gestione dell'Alta velocità in Thailandia

Secondo quanto riportato dall'articolo a firma di Giorgio Santilli, pubblicato lo scorso 30 ottobre dal quotidiano economico "Il Sole 24 Ore", è stato firmato tra le ferrovie di Stato thailandesi (Srt) e un consorzio internazionale  guidato dal gigante dell'immobiliare Charoen Pokphand Holding (CPH) il contratto dal valore di 6,9 miliardi  per la realizzazione, gestione e manutenzione della prima linea ad alta velocità del paese asiatico.
 
La nuova linea di 160 chilometri collegherà Bangkok all'aeroporto di U-Tapao nel sud del Paese; oltre alla nuova linea è prevista la trasformazione in AV di un'altra linea ferroviaria di 60 chilometri che collega i due aeroporti della capitale.
 
Il consorzio internazionale vincitore - scrive il quotidiano - affiderà a FS la gestione e la manutenzione della linea ferroviaria (ma anche della flotta dei treni, delle stazioni e dei depositi) con un contratto che prevede la concessione per almeno quindici anni. I dettagli - scrive "Il Sole 24 Ore" -  vanno ancora negoziati: FS spera di allungare il periodo di concessione almeno a venti anni e di strappare più del miliardo di euro offerto in base d'asta. 

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 05 novembre 2019 da massimiliano torre
Tags: