avatar

Tpl Puglia

Puglia: indagine sulla mobilità dei cittadini

Presentati ieri i dati sulla mobilità dei cittadini residenti nel territirio regionale. Otto su dieci preferiscono il mezzo privato.

Sono stati presentati ieri dall'Assessorato alla Mobilità e ai Trasporti e da  ASSET (Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio) i risultati delle indagini su fabbisogni, abitudini, tragitti, frequenze, mezzi utilizzati negli spostamenti dai residenti nel territorio pugliese. 
 
L'indagine ha evidenziato che sono oltre 2 milioni gli spostamenti extracomunali nel giorno feriale medio (2 milioni-44mila nel giorno feriale, 943mila nei giorni festivi, 835mila il sabato) e che 79 spostamenti su 100 sono realizzati con autovetture.
Per quanto riguarda le destinazione il rapporto indica in che 12 spostamenti su 100 sono diretti verso Bari; seguono a distanza Lecce (5%), Foggia (4%), Taranto (4%), Brindisi (3%), Modugno (2%), Barletta (2%), Molfetta (2%).
 
La raccolta dei dati, ha sottolinaeato ASSET  nel corso della presentazione, consentirà una più puntuale pianificazione e razionale gestione del sistema di mobilità regionale e indicherà le linee di intervento per il potenziamento delle infrastrutture di trasporto pubblico e l'interconnessione armonica delle reti ferroviarie locali e nazionali con il trasporto su gomma.
 
L'indagine, infatti, ha consentito la definizione del quadro d'insieme e la mappatura degli spostamenti extra-comunali di tutti i residenti nel territorio pugliese, sulla base di una scrematura per  fasce di età, località di origine e di destinazione degli spostamenti, orari, mezzo di trasporto utilizzato, giorni feriali e festivi.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 07 maggio 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano