avatar

Tpl Romagna

Ravenna: Start Romagna, presentati 5 nuovi bus

Presentati oggi a Ravenna i nuovi bus a metano IIA CityMood

"Un trasporto pubblico sempre più rispettoso dell’ambiente e attento al confort dei passeggeri: con le nuove immatricolazioni di ulteriori 5 bus a metano (modello IIA CityMood) la flotta Start Romagna nel bacino di Ravenna raggiunge con oltre un anno di anticipo gli obiettivi del PAIR 2020 (eliminazione di tutti i veicoli EURO II), proseguendo nella politica di miglioramento della qualità del servizio e di riduzione dell’età media del parco. I nuovi bus vanno a sostituire 6 mezzi a metano Euro II, con un risultato di riduzione di emissioni inquinanti di NOx pari a circa l’80%.". Così la nota diffusa in queste ore da Start Romagna in occasione della presentazione di 5 nuovi bus destinati al bacino di Ravenna.
 
Nel dettaglio - sottolinea l'azienda - il bacino di Ravenna (escluso il servizio Faenza che dipende oggi dal deposito di Forlì ma che comunque è svolto con mezzi diesel EURO VI) può contare su circa 94 autobus, tutti con motorizzazione a metano per quanto riguarda il servizio urbano ed a gasolio per quanto riguarda l’extraurbano.
 
I mezzi extraurbani sono 31 per un’età media al 31/12/2018 di 11 anni, di cui 22 Euro III e 9 Euro VI. I mezzi urbani sono 63 per un’età media al 31/12/2018 di 10,5 anni e che scenderà a circa 8,6 anni entro il 31/12/2019. 
 
Il tasso di motorizzazione EURO V – EEV- VI - prosegue la nota - è pari al 52% del parco (58% a fine 2019). Per il parco urbano il tasso di motorizzazione EURO V – EEV- VI passa dal 63% al 73%.
 
Per il 2021 - conclude il comunicato - è in previsione la sostituzione di n. 17 bus da circa 8 m che servono le linee del centro di Ravenna. La legge finanziaria nel piano della mobilità sostenibile prevede 410 milioni di euro nel 2019, 460 milioni nel 2020, 380 milioni nel 2021 e 340 milioni nel 2022. Di questi circa 100 milioni dovrebbero essere destinati agli Enti Locali in relazione a progetti per infrastrutture per la mobilità elettrica.
Pubblicato il 02 luglio 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano