avatar

Tpl Roma

Roma: Atac, gli autobus presi a noleggio sono ancora fermi ai box

Non si sblocca la situazione degli autobus noleggiati in Israele. Occorre una nuova immatricolazione. 

Nelle scorse settimane l'azienda capitolina con un comunicato aveva rassicurato circa l'imminente entrata in servizio degli autobus noleggiati in Israele. A oltre trenta giorni dal contratto firmato, gli autobus Euro 5 diesel sono ancora fermi nelle autorimesse a causa dello stop imposto dal ministero dei Trasporti. 
 
Secondo quanto riportato oggi da diversi organi di stampa il motivo del fermo è la richiesta da parte della motorizzazione civile di una nuova immatricolazione dei mezzi perchè provenienti da un paese extra UE.
 
Procedura ostacolata dal fatto che i 70 mezzi mezzi noleggiati sono diesel euro 5 non in linea con la normativa per i mezzi di nuova immatricolazione. Versione non condivisa da Atac e dalla società che ha fornito i veicoli. 
 
L'Atac manifesta tuttavia tranquillità e sostiene che l'accordo siglato è coperto da garanzie: il 16 per cento di caparra già versato dall'azienda capitolina tornerebbe immediatamente nela disponibilità dell'azienda nel caso di definitivo stop. Intanto,  la procura della Corte dei Conti ha aperto un fascicolo sul caso. 

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 10 maggio 2019 da massimiliano torre
Tags: