avatar

Tpl Torino

Torino: Metro 2, via libera al progetto di fattibilità

La giunta Appendino ha approvato il progetto di fattibilità della Metro 2. Un'opera "monstre" di 5 miliardi di euro.

La Giunta comunale di Torino ha approvato ieri il progetto di fattibilità tecnico economica di Metro 2, la nuova linea di metropolitana redatto dal raggruppamento d’imprese che ha come capofila la società francese Systra.
 
La nuova linea si sviluppa lungo un percorso di 28 km con 32 stazioni su 3 tratte, una centrale, tra le fermate Anselmetti e Rebaudengo, e i prolungamenti a sud ovest e nord est verso Orbassano e San Mauro. 
 
La Metro 2, progettata per essere compatibile con le diverse tipologie di treni in commercio (gomma - ferro) avrà caratteristiche simili alla Linea 1 (sarà di tipo ‘automatico leggero’ senza conducente), ma se ne differenzierà necessariamente (in termini di ‘sistema ferroviario’ e dimensioni dei rotabili) anche per tener conto dello sviluppo tecnologico intervenuto in questi anni.
 
Per quanto riguarda i costi di ralizzazione, rispetto aigli iniziali 3 miliardi previsti dal raggruppamento d'imprese, il conto è ulteriormente salito: sulla base dei nuovi calcoli effettuati l'intera opera costerà 4 miliardi e 926 milioni di euro.
 
L'iter prevede ora la convocazione della conferenza dei servizi e l'avvio della procedura di verifica di assoggettabilità alla valutazione d'impatto ambientale.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 05 febbraio 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano