avatar

Mondo Fs

Trenitalia ottiene il “Biosafety Trust Certification”

Trenitalia ha ottenuto dal RINA il certificato che attesta l'adozione di procedure e azioni di contrasto agli agenti patogeni

“Oltre 18mila dispencer sui treni regionali, Frecce e InterCity, più di 135mila carrozze sanificate, safety kit distribuiti a bordo dei Frecciarossa e Frecciargento, indicazioni per i flussi di entrata e uscita su tutta la flotta e i chilometri di segnaletica visiva posti a terra sulle carrozze. Grazie a questi numeri e alle azioni messe in campo che Trenitalia ha ottenuto dal RINA, società di certificazione internazionale leader in Italia, il Biosafety Trust Certification”. Così la nota stampa diffusa in queste ore dal Trenitalia.
 
Con il Biosafety Trust Certification  l’ente certificatore riconosce le best practices adottate in materia di prevenzione e controllo delle infezioni da parte delle aziende.
Trenitalia ha dunque superato la verifica da parte del RINA dell'adozione e dell'implementazione di procedure tese a prevenire le infezioni e degli interventi di igienizzazione e sanificazione della flotta e degli ambienti utilizzati da viaggiatori e dipendenti.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 09 febbraio 2021 da massimiliano torre
Tags: