avatar

Emergenza Coronavirus

Anav Lazio: bene l'impegno della Regione

Fondamentale per le imprese di TPL del Lazio l’impegno della Regione per garantire il puntuale pagamento dei corrispettivi

 Con una nota diffusa nelle ultime ore il Presidente di ANAV Lazio Giovanni Troiani ha voluto esprimere l'apprezzamento delle imprese laziali che garantiscono il diritto alla mobilità nei Comuni della Regione, per lo sforzo compiuto dall’Amministrazione regionale per lo sblocco tempestivo dei fondi destinati al settore.
 
"In questo momento di grandissima difficoltà per il Paese e per le nostre Aziende particolarmente colpite dagli impatti conseguenti alla rapidissima escalation dell’epidemia da COVID-19 - ha dichiarato Troiani - la Regione dà un segnale di vicinanza importante per le imprese e per i dipendenti del settore accelerando l’erogazione del primo acconto regionale relativo al 2020 e immettendo liquidità nel sistema per 25 milioni di euro".
 
 Il Presidente della sezione Lazio ricorda che il crollo dei ricavi da traffico e le difficoltà operative ed economiche dovute alle necessarie limitazioni al servizio e ai rilevanti oneri nella disinfezione straordinaria dei mezzi e nella adozione di ogni ulteriore intervento utile a tutelare la salute del personale dipendente e degli utenti, hanno inciso profondamente sull’equilibrio economico-finanziario delle imprese.
 
"Per questo - ha aggiunto - l’erogazione tempestiva di 25 milioni di euro per il pagamento del primo acconto dei corrispettivi relativi all’anno in corso, immette risorse e liquidità fondamentali per andare avanti e proseguire nel nostro comune impegno di garanzia del diritto costituzionale di mobilità, anche in questa straordinaria emergenza". 

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 16 marzo 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano