avatar

Mobilità verde

Bonus mobilità: rimborsi al via dal 4 novembre

 E’ stato pubblicato sabato 5 settembre in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo per il bonus mobilità.

“Il decreto attuativo per il bonus mobilità, registrato domenica scorsa alla Corte dei Conti, è stato pubblicato sabato 5 settembre in Gazzetta ufficiale. Dai 120 milioni di euro previsti inizialmente si è passati a 210 milioni di euro grazie ai quali sarà possibile acquistare biciclette, anche a pedalata assistita, e veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica come monopattini, hoverboard e segway e utilizzare servizi di mobilità condivida a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture”.
Così la nota stampa diffusa nei giorni scorsi sul sito istituzionale del Ministero dell’Ambiente.

 

Dal 5 settembre, dunque,  partiranno i sessanta giorni necessari al completamento del portale tramite il quale, caricando la fattura o scontrino parlante, si potrà essere rimborsati fino a 500 euro e per il 60% del costo. Per accedere – ricorda il Ministero -  è necessario disporre delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).
 

Nel commentare il termine dell’iter il Ministro Sergio Costa ha rassicurato quanti hanno voluto approfittare del bonus: “Nessuno rimarrà indietro –ha dichiarato il ministro. Nonostante qualche intoppo amministrativo che, lavorando a pieno ritmo per tutto il mese di agosto, abbiamo superato, chi ha acquistato una bicicletta o un altro mezzo di trasporto individuale potrà finalmente essere rimborsato nelle modalità previste. Ringrazio il governo e il Parlamento per il lavoro congiunto che ha aumentato a 210 milioni di euro lo stanziamento per il bonus mobilità”.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 07 settembre 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano