avatar

Tpl Campania

Campania: Ctp, si è dimesso l’amministratore unico

L’amministratore unico di Ctp Gianluca Iazeolla si e dimesso. Al nuovo presidente l’incarico di risollevare le sorti dell’azienda.

Gianluca Iazeolla non è più l'amministratore unico di Ctp. Il manager della società di trasporti pubblici con sede ad Arzano ha rassegnato sabato scorso le dimissioni consegnandole nelle mani del presidente del collegio sindacale dell'azienda.

La decisione del numero uno della Compagnia Trasporti Pubblici, che dal 2015 è interamente detenuta da Città Metropolitana di Napoli, era nell’aria e la prossima settimana l’assemblea dei soci ratificherà  le dimissioni e provvederà alla nomina del sostituto.

 

Secondo le indiscrezioni giornalistiche il passo indietro di Iazeolla è legato alla volontà di Città Metropolitana di imprimere una svolta all’azienda alle prese con una difficile situazione economica.

Al nuovo amministratore il compito di raggiungere l'equilibrio economico aziendale nell'arco del prossimo triennio. Obiettivo difficile senza il recupero dei 36 milioni che Città Metropolitana deve in forza di una revisione dei corrispettivi chilometrici e una crescita della produttività legata al numero dei mezzi circolanti.
 

Ctp infatti può contare su un’uscita giornaliera di soli 70 bus sui circa 200 disponibili e non può contare sui nuovi 20 bus consegnati dalla Regione da quasi un anno, ma inutilizzabili per l'irregolarità dell’azienda con  il registro elettronico nazionale.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 05 ottobre 2020 da massimiliano torre
Tags: