avatar

Tpl Emilia Romagna

Emilia Romagna: inaugurato il metromare Rimini-Riccione

Inaugurata la nuova linea di trasporto pubblico che collega Rimini e Riccione

E' stato inaugurato sabato 23 novembre, col taglio del nastro a Riccione e gli interventi delle autorità a Rimini, il Metromare, nuova linea di trasporto pubblico che aggiunge un elemento strategico per ridisegnare il sistema della mobilità sul territorio.
 
L’obiettivo finale è quello di alleggerire il peso del traffico veicolare quotidiano, offrire l’opportunità di spostamenti rapidi, sicuri e meno inquinanti, facilitare la connessione con i punti nevralgici degli arrivi legati all’industria turistica. Il Metromare migliora la raggiungibilità e la mobilità di un territorio che attrae decine di milioni di presenze turistiche annue.
 
La realizzazione del nuovo sistema di trasporto è stata, e sarà, occasione per interventi di riqualificazione urbana lungo tutta la tratta. 
 
All’inaugurazione Paola De Micheli, Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti e Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, coi sindaci del territorio ed il Presidente della Provincia Riziero Santi. (in foto)
 
Nei prossimi giorni verrà siglato un protocollo d'intesa tra Regione, Provincia e i comuni interessati, per garantire il proseguimento del Metromare da Riccione a Cattolica e allungare quindi l’attuale percorso fino a comprendere le città di Rimini e Cattolica.
 
In questo modo anche Misano Adriatico e Cattolica, non servite dalla rete dell'Alta Velocità, potranno superare ciò e tutte le stazioni diverranno degli hub intermodali.
 
Il Metromare collega le due più grandi città della Provincia in meno di 25 minuti, con bus che corrono su sede dedicata; ha avuto un costo di 92,053 milioni di Euro finanziato per il 60% dallo Stato e per il restante 40% dagli enti locali sottoscrittori dell’Accordo di Programma: Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Rimini, Comune di Riccione e Patrimonio Mobilità Provincia di Rimini (PMR).

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 26 novembre 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano