avatar

Treni del futuro

Germania: i treni del futuro muovono i primi passi

Alstom Siemens e Thales  hanno in programma i primi test sulle linee commerciali per i treni a guida autonoma. L'entrata in servizio è prevista per il 2023.

Secondo quanto riportato ieri dal quotidiano economico “Italia Oggi”  Alstom, Siemens e Thales stanno testando dei prototipi di treni a guida autonoma, senza conducente, per metterli in servizio fra tre anni.
 

Il primo test su una linea commerciale sarà condotto da Siemens che ha in programma  fra un anno (ottobre 2021) il primo viaggio sulla linea 21 della S-Bahn Hambourg. Nel 2023, sarà la volta dei treni  regionali Coradia Continental di Alstom  che entreranno in servizio sulle linee ferroviarie della Germania per conto di Enno, l'operatore della Bassa Sassonia.
 

I  treni a guida autonoma sono in grado di regolare la velocità in funzione delle condizioni reali di traffico e di “dialogare”  con gli altri treni  che percorrono la stessa tratta. Tutti i convogli sono costantemente seguiti dai satelliti di navigazione  come il Gps o Galileo, e sono dotati di sensori di visione, di radar, di apparecchiature lidar.
 

Le aziende che stanno sviluppando i treni di ultima generazione prevedono un incremento esponenziale dei benefici: dall’incremento della capacità di trasporto (fino al 30%) grazie all’ottimizzazione dell’uso della rete ferroviaria al risparmio energetico (stimato fra il 20-30%), incremento della sicurezza e del  confort per i viaggiatori.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 01 ottobre 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano