avatar

Incidente ferroviario

Incidente ferroviario: Cordoglio delle FS

Il cordoglio dell'ad Gianfranco Battisti

"Esprimiamo grande vicinanza alle famiglie dei due colleghi ferrovieri, a tutti i feriti, a cui siamo molto vicini. Vogliamo ringraziare i soccorritori per quanto hanno fatto e stanno facendo”. Così Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane, parlando ai giornalisti sul luogo dell’incidente ferroviario a Ospedaletto Lodigiano (Lodi) in cui hanno perso la vita due macchinisti, ha espresso il cordoglio del gruppo Fs.
 
“Le società Trenitalia e RFI - ha aggiunto - hanno già avviato una commissione d'inchiesta e daranno la massima disponibilità agli organi competenti per collaborare”.
 
Ferrovie dello Stato fa intanto sapere che devolverà a favore delle famiglie di Mario Dicuonzo e Giuseppe Cicciù, i due colleghi deceduti nell’incidente, le trattenute dalla busta paga per ogni dipendente che aderirà allo sciopero di due ore proclamato per venerdì 7 febbraio.
 
Intanto la Procura di Lodi ha emesso cinque avvisi di garanzia nei confronti di tecnici e operai di Rfi. Nelle motivazioni diffuse dalla stampa si legge che gli indagati avrebbero svolto “l’attività in modo non adeguato".

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 10 febbraio 2020 da massimiliano torre
Tags: