avatar

Emergenza Covid

Pubblicato l’allegato al DPCM che contiene le linee guida sul trasporto pubblico e scolastico

Pubblicate le nuove linee guida sul trasporto pubblico. Confermate le misure di sistema e di contrasto alla diffusione del Covid-19. Via libera all’aumento al 80% del coefficiente di riempimento

E’ stato pubblicato ieri, sul sito istituzionale del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture , l’allegato 15 al DPCM del 7 settembre che contiene le nuove linee guida in materia di trasporto pubblico e trasporto scolastico.
 

Come per gli analoghi provvedimenti adottati nei mesi scorsi le nuove linee guida contengono Misure di Sistema e Misure di carattere generale per il contenimento del contagio da Covid-19.

Nella prima categoria sono inseriti tutta una serie di indicazioni e raccomandazioni generali come la rimodulazione degli orari di lavoro, l’incentivazione a una mobilità alternativa, il richiamo alle responsabilità individuali per finire ai provvedimenti del governo di sostegno economico e finanziario alle imprese del settore.
Le altre misure indicano precise disposizioni, valide per tutti i sistemi di trasporto, a cui gli operatori del settore e gli utenti devono uniformarsi ( sanificazione dei mezzi, misurazione della temperatura, igienizzazione delle mani, ecc).

 

Le misure adottate riguardano tutto il comparto del trasporto (aereo, marittimo e di superficie).
Per quanto riguarda il settore del Trasporto Pubblico Locale automobilistico, metropolitano, tranviario, filoviario, funicolare, lagunare, la misura di maggior rilievo, rispetto a quelle adottate nelle scorse settimane, riguarda l’aumento del coefficiente di riempimento fino all’80% della capacità delle vetture purché in presenza di un ricambio costante della circolazione dell’aria che, tradotto, si determina con l’obbligo di marcia a finestrini aperti.
E’ consentita tuttavia una deroga al limite massimo della capacità di riempimento “nel caso in cui sia consentita un ricambio di aria e un filtraggio della stessa per mezzo di idonei strumenti di areazione approvati dal Comitato Tecnico Scientifico (CTS).

 

Per quanto riguarda le misure dedicate al trasporto scolastico, oltre alle indicazioni puntuali che riguardano le famiglie dei minori (obbligo della misurazione a casa della temperatura, divieto di far salire sul mezzo minori in presenza di alterazione febbrile) gli operatori devono scrupolosamente osservare i protocolli di sanificazione dei mezzi. Sono prescritte le modalità di salita e discesa atte a garantire il distanziamento fra gli alunni.
 

Importante novità è che le linee guida introducono la possibilità per i mezzi adibiti al trasporto scolastico a viaggiare a pieno carico per un periodo non superiore ai 15 minuti. Infine, l’indicazione ai Comuni di pianificare,  in presenza di criticità, una coerente programmazione del servizio  diviso in fasce orarie.
 

Per tutte le altre misure approvate si rimanda alla lettura dell’allegato consultabile qui.

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 08 settembre 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano