avatar

Convegno a Milano

Ricerca del Politecnico di Milano: viaggiare in autobus è sicuro

In occasione della tappa milanese del Mobility Innovation Tour 2019, organizzato da Autobusweb, presentato uno studio del Politecnico di Milano sulla sicurezza in autobus

Sullo sfondo del Mobility Innovation Tour 2019, una rassegna di convegni in varie città italiane organizzata dalla rivista specializzata AUTOBUS e dedicata all’evoluzione del mondo del trasporto persone attraverso la lente dell’innovazione, è stato presentato ieri a Milano uno studio inedito del Politecnico di Milano, sul mondo delle autolinee a lunga percorrenza con focus sul tema della sicurezza.
 
Il rapporto "Viaggiare in Autobus? Una sicurezza" (curato dal Prof. Paolo Beria del Politecnico), oltre a mostrare trend e statistiche relative all’incidentalità, restituisce un’accurata fotografia di un settore dalla liberalizzazione ad oggi. Nell'introduzione  sull'andamento del mercato lo studio evidenzia che a fronte di una crescita complessiva del fatturato tra il 2011 e il 2017 i risultati operativi e gli utili si sono seensibilmente ridotti. 
 
Sul tema della sicurezza, focus del rapporto, lo studio del Politecnico evidenzia che la media annuale del numero di incidenti con feriti che vede coinvolti autobus in servizio extraurbano rispetto al numero totale di incidenti con feriti è di 6 su 1.000 e in 3 casi su 1.000 l’autobus risulta incolpevole. 
 
Per aumentare la sicurezza e ridurre i margini dell'errore umano lo studio raccomanda l'adozione dell'unica misura realmente efficacie:  il monitoraggio delle condizioni dei percorsi e la garanzia di un supporto ai conducenti da una centrale operativa.
 
 La cosa più importante - rimarca il rapporto - è garantire agli autisti adeguate pause dalla guida in termini di frequenza e durata in relazione anche alle condizioni esterne (traffico, notte).
 

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 19 giugno 2019 da massimiliano torre
Tags: primo_piano