avatar

Emergenza Coronavirus

Sicilia: bloccati tutti i collegamenti con il resto d'Italia

Il Ministro Paola De Micheli accoglie le richieste del Presidente della Regione è blocca il traffico in entrata e in uscita dall'isola.

Sospensione dei collegamenti aerei, nazionali e internazionali, a eccezione di due voli al giorno tra Roma e Palermo/Catania; blocco di tutti i servizi automobilistici interregionali e dei servizi marittimi per il trasporto dei passeggeri, garantendo solo quello merci. 
 
Il giro di vite che blocca tutti i collegamenti  da e verso l'isola, nel tentativo di scongiurare la diffusione del virus Covid-19,è stato comunicato ieri dal Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli che ha accolto la richiesta del Presidente della Regione Nello Musumeci.
 
Dopo la Serdegna anche la Sicilia si mette in quarantena dal resto del paese adottando misure drastiche per il trasporto Aereo e Marittimo: saranno consentiti gli spostamenti da Villa San Giovanni e Reggio Calabria a Messina (e viceversa) solo per comprovate esigenze di lavoro e salute (che successivamente saranno verificate dalle forze dell'ordine).
 
Con Roma sarà consentito un solo treno Intercity al giorno. Inoltre, il Presidente della Regione ha chiesto anche al ministro della Salute, Roberto Speranza, i necessari controlli sanitari alla partenza sia per i passeggeri sia per i conducenti di mezzi di trasporto merci. 

Scarica allegato

Open
Pubblicato il 17 marzo 2020 da massimiliano torre
Tags: primo_piano